India: un doppio sostegno a Kumarganj

Codice progetto

INDIA-03

Il progetto a sostegno della sanità

Con questo progetto aiutiamo i bambini, le donne, soprattutto le vedove, le famiglie in difficoltà e gli anziani ospiti del Centro di cura.
Vogliamo rispondere alle emergenze sanitarie attraverso azioni concrete offrendo un’assistenza sanitaria capace di rispondere alle necessità di cure della gente senza escludere i più poveri che spesso sono scartati e marginalizzati.
Per riuscirci, con il nostro progetto cerchiamo di assistere e curare quanti hanno bisogno di cure avendo uno sguardo particolare alle vedove che spesso sono emarginate.
Attualmente il dispensario è funzionante ma risente un certo rallentamento a livello di cure e medicinali a causa delle difficoltà economiche.

La povertà, la mancanze di prevenzione e di strutture ospedaliere nelle vicinanze sono la principale criticità del luogo.
Con il nostro progetto avremo la possibilità di retribuire il personale medico, di comprare medicine e di acquistare apparecchi e attrezzature medicale che permetta all’attuale struttura sanitaria di trasformarsi in un Centro di cura.

Un centro di taglio-cucito: offrire opportunità lavorative ai giovani

La seconda parte del progetto è rivolta ai giovani, in particolare le ragazze
La mancanza di lavoro e il grande tasso di disoccupazione dei giovani è il problema che vorremmo cercare di risolvere.
Attraverso Skill development in taglio/cucito, vogliamo dare l’opportunità alle giovani donne di apprendere un mestiere e avere così un posto di lavoro che le permetta di sperare in un futuro migliore.

Finora siamo riuscite a riaprire il centro di taglio/cucito che è stato chiuso per alcuni anni per mancanza di risorse economiche.
Con il vostro aiuto vogliamo garantire uno stipendio mensile alla maestra di taglio/cucito e comparare il materiale necessario al funzionamento del Centro.

La cifra di 1200 euro potrebbe essere una cifra necessaria per la ripresa del buon funzionamento del Centro.