Il centro nutrizionale Casa Betania in Sudafrica

Un aiuto ai bambini denutriti figli di mamme e famiglie in grosse difficoltà economiche.

Quando i bisogni che ti circondano sono immensi, la capacità di discernimento diventa realmente una forza indispensabile per dirigere ogni scelta. Questa forza, a noi ha permesso di aprire gli occhi all’ accoglienza diurna di bambini denutriti bisognosi di riacquistare, mediante una alimentazione corretta, salute, energia e serenità.

Senza una famiglia, il bambino, si trova a “tremare di freddo”

Casa Betania accoglie oggi circa una quarantina di bambini, tutti seguiti con dedizione e amore dal personale. Nel quartiere però i piccoli non sono isole, abitano con le loro famiglie che spesso, trovandosi senza lavoro o per altri mille motivi, vivono nella trascuratezza e nel disagio. «La casa Betania” allora prende in considerazione anche la famiglia nel suo insieme.

Dio ha bisogno delle nostre mani per essere Provvidenza nel mondo. Sono io, siamo noi, il mezzo con cui Dio interviene nella vita

Per portare avanti il nostro lavoro, ci affidiamo alla Provvidenza con la certezza che non ci abbandonerà mai. Questa frase, “affidarsi alla Provvidenza”, può sembrare una “frase fatta”. In effetti nessuno penserebbe di iniziare un’attività che richiederebbe tanti soldi “affidandosi esclusivamente alla Provvidenza”; ma noi crediamo e vogliamo “sognare in grande” mettendo i nostri sogni nelle mani di questa Provvidenza. “Se hai fede, ha detto Gesù, puoi spostare una montagna e noi, con la nostra fede, prestiamo le nostre mani a Dio che le riempirà di provvidenza per i nostri piccoli.