Casa Lilia

Essere bambine: pane, istruzione, cure, amicizie, lavoro… riempiono la vita!

Codice progetto

THAILANDIA-01

CASA che ACCOGLIE

Una casa aperta, accogliente, semplice, dove bambine e ragazze (45) trovano un “nido” di tenerezza, quale espressione di tanti piccoli gesti di vera CARITA’. Carità destinata a bambine e ragazze tribali, provenienti dai villaggi, con alle spalle situazioni di grave abbandono e povertà. Bisognose di “riabilitarsi” in un Paese dove la donna è ancora considerata “oggetto” di sfruttamento.

CASA che AMA

Casa “Lilia” è un luogo di PROVVIDENZA dove le bambine e le ragazze tribali o in situazione di abbandono respirano fiducia e speranza per il loro futuro. E’ un prezioso servizio impegnato nei settori educativo, formativo e di promozione alla persona: igiene, pulizia, cura, alimentazione, studio, attività… Quale il traguardo? Conseguire il diploma universitario. Solo così le ragazze tribali o profughe possono ottenere la carta d’identità ed essere riconosciute cittadine tailandesi.

CASA che DONA

In questo grande progetto, protagonista è sempre la PROVVIDENZA! Senza alcun dubbio, lei si prende cura di ogni creatura. Sono “provvidenza” le suore che si dedicano senza risparmio, con sacrificio e impegno, seminando messaggi di amore, pace e conforto. Sono “provvidenza” i laici che collaborano costantemente in questa opera di carità. Sono “provvidenza” i tanti benefattori che contribuiscono a realizzare il piano di “salvezza”. Anche tu sei “provvidenza”, basta donare…

CASA che SPERA

Una nuova sfida: è in costruzione una casa che prevede l’ampliamento per la zona notte a favore delle ragazze accolte ed altri ambienti adibiti a scuola materna “Sacra Famiglia”. E’ un progetto avviato, ambizioso, ma che risponde al grande bisogno del territorio. Ci aiuti anche tu a realizzarlo? Grazie!